fbpx
Tutto quello che dovresti sapere sui cuscini in lattice

Emulsione di aspetto lattiginoso, il lattice naturale, si trova in determinate cellule (i laticiferi) di numerose piante superiori, generalmente ha un aspetto di colore bianco.

Le superiori e più pregiate qualità di lattice si estraggono dall’Hevea Brasiliensis in Malesia, nelle foreste tropicali asiatiche e Sri Lanka in particolare.

Alcune tipologie di lattice naturale si estraggono anche dalle Hevea Guianensis, Hevea Benthamiana e da altri alberi produttori di lattice.

Il lattice possiede notevoli e straordinarie caratteristiche anallergiche e antibatteriche, inoltre è  il materiale naturale più elastico che si conosca.

Fondamentale caratteristica del guanciale in lattice è la naturale e istantanea capacità di riassumere la forma originale quantunque sottoposto a pressione o allungamento.

Per tale ragione è uno dei migliori materiali per produrre guanciali siano essi in formato classico (a saponetta) oppure ergo-anatomici.

La dizione “Schiuma di Lattice” è utilizzata soprattutto dagli addetti ai lavori: i guanciali si creano con la schiuma di lattice che è il composto primario (miscela di lattice e aria) per cui è possibile procedere alle fasi della vulcanizzazione per raggiungere il prodotto finito, denominato “guanciale in lattice”, estremamente confortevole e si adatta facilmente a qualsiasi forma senza subire alcuna alterazione delle proprietà iniziali.